Il sostegno di Gruppo Lutech ai progetti dell’Associazione per il Bambino in Ospedale sta dando i suoi frutti

Annunciata un anno fa, la collaborazione tra il Gruppo Lutech e ABIO Milano (Associazione per il Bambino in Ospedale) si è concentrata nella esecuzione di alcuni progetti rimasti per anni nel cassetto.

Tra questi, il contributo al progetto del reparto di pediatria dell’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano che ha previsto l’acquisto delle poltrone letto a disposizione dei genitori dei piccoli pazienti lungodegenti, permettendogli così di assistere i propri bimbi al meglio: un obiettivo rincorso per anni da ABIO Milano e diventato una splendida realtà grazie al Gruppo Lutech.

Piccoli passi che raggiungono grandi traguardi

Il supporto del Gruppo Lutech ad ABIO Milano non si è fermato qui: oltre al progetto di assistenza rivolto al Buzzi, parte del sostegno è stato utilizzato per realizzare corsi di formazione per i volontari: un gruppo di 500 persone attivo quotidianamente in 25 reparti pediatrici e 9 strutture ospedaliere che rappresentano il volto, la parola e le azioni di ABIO Milano.

Inoltre, il Gruppo Lutech ha contribuito alla composizione del Kit di Accoglienza che ABIO Milano fornisce a tutti i piccoli degenti ospitati presso l’Istituto Besta di Milano. I Kit comprendono, tra l’altro, il dépliant informativo della struttura ospedaliera e un libretto pensato appositamente per i più piccoli per conoscere fin da subito il personale che si occuperà di loro e per introdurli nel modo più sereno e giocoso possibile alla nuova sfida che si trovano ad affrontare.

Come riferito in una nota ufficiale da Tullio Pirovano, CEO del Gruppo Lutech: «Abbiamo riconosciuto serietà e concretezza in questa associazione che da quarant’anni continua a crescere, diventando per le famiglie e gli ospedali un vero e proprio punto di riferimento a livello locale e nazionale, così il Gruppo Lutech si è affiancata ad ABIO. Ciò che mi ha reso particolarmente orgoglioso è che abbiamo condiviso tale scelta internamente all’azienda, con le nostre persone, consentendo loro di definire il destinatario delle nostre attività benefiche. È la dimostrazione di un ampio consenso per le iniziative di supporto alle famiglie e ai bambini ospedalizzati».

Dal 1978 ABIO è a fianco dei bambini, degli adolescenti e dei loro genitori. Grazie al contributo dei suoi volontari, ABIO porta il sorriso dove c’è sofferenza, il colore in un ambiente sterile e il calore umano ai bambini malati e ai loro familiari. L’associazione promuove progetti e interventi con l’obiettivo di ridurre l’impatto emotivamente stressante e traumatico dell’ospedalizzazione come l’allestimento di sale da gioco, camere e reparti di degenza ponendo la massima attenzione ai bisogni emotivi e affettivi dei bambini e degli adolescenti.