Dopo essere stato pioniere sul fronte della Telemedicina, il Gruppo assicurativo AXA Italia completa la sua Offerta Salute con nuove soluzioni, come il video consulto con medici specialisti e il caregiver on demand per l’accompagnamento a visite e terapie mediche

AXA_sanità

In un contesto in cui cambiano i bisogni legati alla salute, AXA sceglie di essere il primo partner di riferimento per il cliente introducendo velocemente nuove soluzioni che vadano oltre l’assicurazione tradizionale e rispondano al modo in cui si interpreta oggi la sanità ed il benessere.

AXA è pioniere di un’offerta salute innovativa e al passo con i tempi, che mette a disposizione dei clienti protezione e tecnologia attraverso un ecosistema di servizi ad alto valore aggiunto, come il video consulto medico 24 ore su 24, l’invio della ricetta medica in farmacia e il recapito a domicilio dei farmaci, oltre a servizi di assistenza personalizzati, come un fisioterapista o un infermiere a domicilio.

La spinta all’innovazione del Gruppo prosegue oggi con l’introduzione del video consulto con medici specialisti come pediatra, ortopedico, cardiologo o ginecologo, disponibili 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno.

A seguito del consulto, il medico – se lo ritiene necessario – può prescrivere, visite di accertamento ed esami diagnostici, trasmettendo la prescrizione direttamente al cliente (non convenzionata con il SSN).

A questo si aggiunge un nuovo servizio di assistenza in caso di infortunio o malattia, per mettere a disposizione un caregiver on-demand per l’accompagnamento e il supporto durante visite, cicli di terapia, trattamenti medici.

Il servizio è realizzato anche grazie a UGO, la startup vincitrice della seconda edizione di “Officina Mps, idee per crescere”: un percorso di contaminazione virtuosa sviluppato da Banca Monte dei Paschi di Siena, in partnership con Accenture, per scoprire e valorizzare idee innovative al fine di rafforzare l’esperienza cliente, migliorare i processi aziendali e lo sviluppo dell’offerta commerciale.

Un progetto che dopo il successo delle prime due edizioni si è trasformato in un laboratorio permanente, una struttura organica della Banca dedicata alla crescita continua di realtà imprenditoriali ad alto contenuto innovativo.

Così un caregiver potrà gestire, in caso di visite mediche, trattamenti o cicli di terapia e riabilitazione, l’accompagnamento casa/struttura sanitaria e affiancare la persona in ospedale in ogni attività: orientarsi, fare l’accettazione, compilare moduli e richieste, procurarsi una carrozzina o un bicchier d’acqua, recepire le indicazioni del medico, ritirare referti, passare in farmacia per acquisti, rientrare a casa.