Samsung Medison e Intel stanno collaborando a nuove soluzioni volte a migliorare le misurazioni ostetriche, contribuendo ad accrescere la sicurezza materna e fetale e aiutando a salvare vite

samsung_intel_feto

Samsung Medison e Intel stanno collaborando a nuove soluzioni volte a migliorare le misurazioni ostetriche, contribuendo ad accrescere la sicurezza materna e fetale e aiutando a salvare vite. Grazie a un processore Intel Core i3 processor, al toolkit Intel Distribution of OpenVINO e al toolkit OpenCV, BiometryAssist di Samsung Medison semplifica e rende automatiche le misurazioni del feto, mentre LaborAssist effettua una stima automatica dell’angolo di progressione del feto durante il travaglio in modo da stimare il progresso del parto senza ricorrere a esami vaginali invasivi.

“BiometryAssist di Samsung Medison è un sistema semiautomatico della misurazione biometrica del feto che identifica automaticamente la regione di interesse e posiziona in calibro per la biometria fetale, con un tasso di successo che varia dal 97 al 99% per ciascun parametro. Un’efficacia tanto elevata consente di utilizzare questa soluzione nella pratica clinica corrente con un alto grado di precisione” afferma il Professor Jayoung Kwon, MD PhD, Divisione di medicina materna fetale, dipartimento di ostetricia e ginecologia, Yonsei University College of Medicine, Yonsei University Health System, Seul, Corea.

samsung_intel_feto

Perché è necessario: Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa 295.000 donne sono morte durante e a seguito di gravidanze, o di parto, nel 2017, seppure i tassi di mortalità materna siano in calo. Mentre ogni gravidanza e nascita rappresenta un caso unico, la maggior parte delle morti per gravidanza o parto sono prevenibili. Ricerche condotte da Perinatal Institute mostrano come tracciare la crescita del feto sia essenziale per la salute materna e aiuta a prevenire la mortalità alla nascita quando i medici sono in grado di riconoscere limitazioni della crescita.

Come funziona: BiometryAssist automatizza e rende standard le misure fetali in circa 85 millisecondi con un singolo clic, con un’accuratezza di oltre il 97%2. Questo consente ai medici di trascorrere più tempo parlando con le pazienti e di standardizzare le misurazioni fetali, storicamente difficili da fornire con precisione. Grazie a BiometryAssist, i medici possono verificare in maniera rapida e coerente le misurazioni di una grande quantità di pazienti.

“Samsung è al lavoro per migliorare l’efficienza delle nuove funzioni diagnostiche e dei servizi sanitari, e la distribuzione dei toolkit OpenVINO e OpenCV da parte di Intel ci sono stati di grande aiuto nel raggiungere questi obiettivi”, ha dichiarato Won-Chul Bang, corporate vice president e head of Product Strategy di Samsung Medison.

samsung_intel_feto

Durante il travaglio, LaborAssist aiuta i medici a stimare l’angolo di progressione della testa del feto. Questo consente sia al medico sia alla paziente di comprendere la discesa del feto e il processo di travaglio di parto e di determinare il migliore metodo per agevolare il parto. Vi è sempre una componente di rischio associate al parto e una progressione rallentata può determinare problemi nel neonato.

Ottenere in tempo reale una progressione accurata del travaglio può aiutare i medici a determinare la tecnica di parto più appropriata e potenzialmente ridurre il numero di parti cesarei non necessari.

“LaborAssist fornisce una misurazione automatica dell’angolo di progressione, oltre a informazioni sulla direzione e sullo stazionamento stimato della testa del feto. Per questo motivo è utile per spiegare alla paziente e alla sua famiglia in che modo sta progredendo il travaglio, attraverso immagini ultrasoniche che mostrano i cambiamenti nello stazionamento della testa durante il travaglio. Ci si aspetta possa essere di grande ausilio nella valutazione della progressione del travaglio e nel processo decisionale sulle tecniche di parto da adottare”, ha commentato il Professor Min Jeong Oh, MD, PhD, del dipartimento di ostetricia e ginecologia, Yonsei University College of Medicine, Yonsei University Health System, Seul, Corea.

BiometryAssist e LaborAssist sono gia utilizzati in 80 Paesi tra cui Brasile, Corea, Francia, Italia, Russia e Stati Uniti. Le soluzioni hanno ricevuto l’approvazione Class 2 da parte della FDA (Federal Drug Administration) nel 2020.

Prossimi passi: Intel e Samsung Medison continueranno a collaborare per avanzare lo stato dell’arte nella diagnostica per ultrasuoni accelerando la componente di intelligenza artificiale (AI) e utilizzando la tecnologia avanzata delle soluzioni ultrasoniche di nuova generazione di Samsung Medison, tra cui Nerve Tracking, SW Beamforming e il modulo AI.