In occasione della XX edizione dell’evento sportivo per la lotta contro i tumori al seno, oltre 200 persone erano del #TeamEricsson

Si è svolta ieri, domenica 19 maggio, a Roma, la XX edizione della corsa Race for The Cure, l’evento voluto e organizzato da Susan G. Komen per la lotta contro i tumori al seno.

Ericsson ha raccolto la sfida della Susan G. Komen e partecipato alla corsa con un team davvero vasto: oltre 200 persone tra dipendenti e loro familiari hanno dato vita al #TeamEricsson, moltiplicando così la solidarietà e contribuendo a diffondere i valori della manifestazione.

Il #TeamEricsson è stato tra i team aziendali più numerosi per numero di partecipanti e donazioni effettuate. La partecipazione alla Race for The Cure si sposa con la filosofia di Ericsson di contribuire, con tutte le sue azioni e tecnologie, al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibili della Nazioni Unite. In questo caso parliamo dell’obiettivo SDG3, che mira ad Assicurare la Salute e il Benessere per tutti e per tutte le età. La Race for The Cure è avvenuta a pochi giorni della settimana europea per lo sviluppo sostenibile, (European Sustainable Development Week), la manifestazione dedicata alla promozione degli eventi dedicati ai 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (SDGs).

La corsa è l’evento simbolo di Komen Italia ed è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo. Proprio a Roma si è svolta la prima edizione della Race for the Cure e da allora il numero degli iscritti è cresciuto di anno in anno: oggi quella di Roma è la “Race” più partecipata in tutto il mondo.