VMware Cloud on AWS accelera l’implementazione dell’assistenza sanitaria digitale nel Regno Unito

Vmware_logo

NHS Digital, partner nazionale per l’informatica e la tecnologia del sistema sanitario britannico, ha reso disponibile VMware Cloud on AWS in tutto il National Healthcare System per accelerare l’assistenza sanitaria abilitata dal digitale. Come parte del proprio approccio multi-cloud, cloud-first, NHS Digital sta migrando i carichi di lavoro VMware vSphere sul cloud per ridurre i costi e migliorare l’efficienza operativa.

NHS Digital mantiene e sviluppa l’infrastruttura IT mission-critical che sostiene l’NHS e l’assistenza sociale. I suoi sistemi stanno aiutando l’NHS a formare una forza lavoro pronta per la trasformazione digitale, consentendo allo staff di 1,4 milioni di dipendenti del sistema sanitario e a 1,5 milioni di assistenti sociali di fornire l’assistenza e le cure migliori ai pazienti di tutto il Regno Unito.

Con la digital transformation su larga scala dell’NHS, la maggior parte dei servizi viene erogata online e NHS Digital sfrutterà il cloud per supportare questo cambiamento. NHS Digital ha scelto le soluzioni VMware già 15 anni fa e utilizza AWS e Microsoft Azure. Per NHS, VMware Cloud on AWS coniuga il meglio degli ambienti VMware e AWS e, in futuro, NHS Digital intende migrare la maggior parte dei suoi servizi dal proprio ambiente on-premise sfruttando VMware Cloud on AWS, Amazon Web Services (AWS) e Azure.

Cosa offre VMware

VMware Cloud on AWS offre un cloud ibrido che estende infrastruttura e operations coerenti tra i data center on-premise di NHS Digital e il cloud AWS per i carichi di lavoro basati su VMware. NHS Digital ha già iniziato la migrazione dei carichi di lavoro su VMware Cloud on AWS e i dipendenti di NHS Digital dichiarano di trovare il processo rapido e semplice. Le applicazioni non richiedono alcuna riprogettazione, le policy esistenti e gli indirizzi IP vengono mantenuti e l’IT può gestire il cloud con le competenze esistenti. Sfruttando il cloud, NHS Digital può ottenere un risparmio sui costi e combinare servizi AWS nativi innovativi con i carichi di lavoro basati su VMware.

“L’adozione dei servizi digitali nel NHS sta accelerando e la struttura IT portante del sistema sanitario e dell’assistenza sociale deve dimostrarsi all’altezza del compito. Con VMware Cloud on AWS, stiamo fornendo una piattaforma resiliente per supportare l’assistenza sanitaria digitale oggi e in futuro. Ora disponiamo di un contesto commerciale che consente al NHS e alle organizzazioni del settore pubblico di utilizzare il cloud in tutta sicurezza. Insieme possiamo trarre vantaggio dalle economie di scala e dall’efficienza di costo di questo modello”, ha dichiarato Rob Shaw, Deputy Chief Executive, NHS Digital.

“Scegliamo il cloud giusto per ogni carico di lavoro e VMware Cloud on AWS è l’opzione migliore in assoluto per l’esecuzione degli ambienti basati su vSphere nel cloud. Semplifica la gestione e la migrazione delle soluzioni nei diversi ambienti e ci ha consentito di creare un data center virtuale nel cloud AWS in meno di tre ore. Tale velocità e agilità è proprio ciò di cui abbiamo bisogno per sfruttare l’innovazione e mettere i servizi digitali migliori a disposizione del NHS e dell’assistenza sociale”, ha dichiarato Michael Flintoft, Associate Director, Platforms and Infrastructure, NHS Digital.